Logistica 06 4547 2608

info@daikigroup.it

Lun-Ven | 07:00 - 17:00

NASCE LA FORESTA DAIKI

Compensiamo le emissioni di co2
per salvaguardare l’ambiente

Foresta daiki

INIZIATIVA DAIKI GROUP

Benvenuto nella Foresta Daiki.

Tramite la piantagione di 500 alberi in Guatemala parte il nostro percorso di compensazione di emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera. 

Ogni albero piantato contribuisce con la compensazione media di 372kg di Co2, per un totale di 186 tonnellate di Co2 che vengono compensate dalla nostra foresta. 

Si tratta di un primo passo di un’iniziativa che siamo intenzionati a supportare nel tempo: secondo alcuni studi in media ogni italiano produce 5,4 tonnellate di Co2 l’anno. 

Grazie alla collaborazione con l’importante realtà ZeroCo2 abbiamo deciso di contribuire alla riforestazione ad alto impatto sociale! 

Siamo consapevoli che questo percorso di sostenibilità intrapreso diventerà sempre più centrale nella quotidianità. Gli effetti dei cambiamenti climatici sono purtroppo sotto gli occhi di tutti. Supportiamo questa iniziativa perché il modo più efficiente per ridurre l’effetto serra e compensare la crescita del calore mondiale entro la soglia dei 2°C è piantare alberi. 

Noi di Daiki Group facciamo la nostra parte fornendo differenti servizi, come il recupero e la gestione dei rifiuti, riciclaggio della carta, servizi di pulizia, interventi di sanificazione e disinfestazione, noleggio di cassoni per rifiuti ed un servizio ad hoc per gli sgomberi e traslochi. Offriamo ai clienti una conoscenza approfondita delle modalità di intervento garantendo assistenza in tutte le fasi.

Alberi piantati
0
CO2 compensata
0 t
Tipologia di alberi
0

Siamo Specializzati nei seguenti servizi :

Foresta daiki group

La situazione in Guatemala

DEFORESTAZIONE IN  GUATEMALA 

Il Guatemala presenta uno dei più alti tassi di deforestazione delle Americhe. Dal 2001 al 2020 ha perso il 20% della propria copertura forestale, un’area pari a 1,5 milioni di ettari di foreste. La deforestazione è causata principalmente dall'espansione dell'agricoltura industriale, una su tutte la monocultura di palma da olio. La deforestazione è inoltre agevolata dalla mancanza di opportunità economiche e occupazionali, da mancanze legislative e da intricati sistemi di proprietà della terra. Le foreste bruciano, e con loro interi ecosistemi. Mentre il suolo si impoverisce, i contadini, una volta guardiani di quelle terre, perdono la loro identità ed il loro lavoro. Con la nostra iniziativa abbiamo deciso di supportare 10 famiglie locali. Un primo passo per un grande progetto.

hai ricevuto un codice di attivazione?

effettua la registrazione tramite il QR